Tarature Periodiche Fiscali

EWASOLUTION s.r.l. Ŕ un’azienda giovane, dinamica ed efficiente sempre attenta all’innovazione ed al progresso.

E’ composta da personale tecnico e commerciale di comprovata esperienza proveniente da diversi ambiti del settore elettrico ed energetico. (EARTH ENERGY s.r.l.)

La strategia aziendale Ŕ quella di fornire servizi sempre in linea con le richieste sia dei produttori energetici che delle piccole utenze.

Grazie alla stretta collaborazione con altre grandi realtÓ del campo elettrico siamo in grado di fornire prodotti/servizi in ogni parte d’Italia in tempi rapidi ed a prezzi altamente competitivi.

EWASOLUTION, forte delle competenze in ambito elettrico, metrologico ed elettronico, riunisce in sÚ una molteplicitÓ di prodotti/servizi certificati anche uso UTF/GSE:



- Taratura fiscale in laboratorio (in carico fittizio) di gruppi di misura di energia elettrica;


- Taratura e Verifica fiscale in campo di gruppi di misura di energia elettrica;( ogni 3 anni solo
   per gli impianti di potenza superiore a 20 Kw)


- Verifica impianti di messa a terra, di protezione dalle scariche atmosferiche e delle tensioni
   di passo e di contatto ai sensi del DPR 462/01; ( ogni 5 anni per tutti gli impianti Vedi
   regolamento d’esercizio)

- Taratura e Verifica Sistemi di Protezioni di Interfaccia e Generali; (per imp. In MT ogni 5 anni,

   per imp. In BT ogni 5 anni solo per gli impianti di potenza superiore a 20 Kw Vedi regolamento d’esercizio)

- Fornitura di Gruppi di Misura di energia Elettrica e relativi accessori;

- Fornitura Sistemi di protezione di interfaccia;


In caso di mancata effettuazione delle verifiche periodiche, il gestore di rete, durante il primo mese successivo alla scadenza, invia un sollecito ai clienti per l’effettuazione delle verifiche, tramite il portale informatico previsto dal TICA ovvero a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno ovvero a mezzo posta elettronica certificata.
Nel caso in cui i soggetti interessati non abbiano provveduto all’effettuazione delle verifiche entro un mese dal ricevimento del sollecito, il gestore di rete informa il GSE che provvede a sospendere l’erogazione degli incentivi qualora previsti e le convenzioni di scambio sul posto e di ritiro dedicato ove presenti.